Tema/i | anticapitalismo / antiglobalizzazione | media/net-attivismo : Google vuole impadronirsi della rete! La Net-neutrality è in pericolo!
  11-08-2010 10:00
Autore : ((i))
 
 
  La net-neutrality è un'espressione che fa riferimento al principio secondo cui tutti i pacchetti di bit hanno diritto a "viaggiare" sulla rete internet senza discriminazioni e alla stessa velocità.
Questo principio ha permesso alle applicazioni internet di venire introdotte e di evolvere indipendentemente, creando così quella che viene chiamata la rete delle reti: una piattaforma universale e neutrale.

Questo caposaldo, che fino ad oggi ha più o meno governato la rete, è messo in pericolo da Google e Verizon (fornitore di banda larga americano e di telecomunicazioni) che hanno stipulato un piano per trasformare l'internet che conosciamo in una rete piena di ostacoli che potranno essere superati solo pagando.
L'idea è quella di creare nella rete una corsia preferenziale per i contenuti commerciali e a pagamento e far transitare tutto ciò che è difficilmente monetizzabile (controcultura, autoproduzioni, informazione indipendente) in una seconda corsia naturalmente meno efficiente ed efficace rispetto alla prima.

Iniziative di pressione e di contrasto contro questo atto di pirateria oligarchica da parte di Google si stanno moltiplicando nella rete.
È possibile rimanere informati su queste iniziative attraverso Twitter al tag #netneutrality

::Approfondimenti::
- L'imbarazzo di Google sulla vicenda: la smentita e la conferma di voler demolire la net-neutrality. Commenti all'articolo
- Le nonne di Wired Italia guardano la Google Tv

::Net-neutrality e non solo::
- Il lato oscuro di Google -
- Controllo dell'informazione e degli utenti nel web -
podcast
- Bisogna difendere la rete.
- Switch-off the Internet? WTF!?!
 
     
  -  
     
 
> Google is evil
Google is evil
 
  > Commenta questo articolo  
> Aggiungi una traduzione a questo articolo
> Scarica l'articolo in formato .PDF
> Invia questo articolo per email