Tema/i | migrazioni / antirazzismo / NoBorder : Razzismo in Ticino
  30-07-2003 16:11
Autore : ((i))
 
 
  Elenco incompleto gli episodi di razzismo e xenofobia in Ticino.
Inviate segnalazioni per completare questo elenco!
Siamo interessati ad intervistare, raccogliere testimonianze, fotografie, articoli di giornale e qualsiasi altro materiale da aggiungere al dossier.
 
     
 
 Data Avvenimento Documenti correlati
2006
dicembre
Corteo neofascista a Lugano
I Giovani Leghisti (frangia giovanile del partito populista "Lega dei Ticinesi"), ha indetto per sabato 9 dicembre una manifestazione di stampo xenofobo contro un'inesistente "islamizzazione del Ticino". Alla manifestazione si sono aggiunte (come già accaduto) giovani neofascisti provenienti dall'area lombarda. Un folto gruppo di antifascisti ha impedito al corteo di sfilare.
Raccolta di materiali
2006
marzo
Gaffe razzista di Piazzini alla TSI
In un'intervista alla RTSI il comandante della polizia Romano Piazzini dichiara "la stragrande maggioranza dei richiedenti l'asilo ha un'elevata propensione criminale". Dovrà poi ritrattare nei giorni seguenti la sua affermazione.
- Articolo
- Comunità africana indignata
- Interrogazione
- Presidio
2006
gennaio
Sgombero di una sessantina di sudanesi
Nella notte tra il 10 e l'11 gennaio, 62 migranti sudanesi hanno varcato la frontiera, entrando in Svizzera nella zona di Chiasso. Erano tra quelli che, con regolare permesso di soggiorno o con lo statuto di protezione umanitaria, si erano visti costretti ad occupare uno stabile in via Lecco a Milano per poter disporre di uno spazio dignitoso dove vivere, visto il totale disinteresse da parte delle autorità italiane.
- Dossier
2005
ottobre
Due agenti di polizia rubano denaro a richiedebti l'asilo
Le ipotesi di reato che motivano gli arresti sono: ripetuto abuso di autorità, ripetuto furto e discriminazione razziale a danno di alcuni richiedenti l'asilo, reati avvenuti in occasione di finti controlli di polizia. Il bottino sarebbe di poche centinaia di franchi, ed i fatti, in parte già ammessi, sarebbero avvenuti nel luganese a partiere dallo scorso mese di agosto.
- Articolo completo
- Altro agente indagato
2005
Agosto
Saluti nazisti a Isone
Due sottufficiali e due giovani in servizio di leva della scuola reclute granatieri di Isone (TI) sono stati rimandati a casa ieri sera dopo che un'inchiesta interna ha appurato che i quattro si sono salutati con il gesto nazista e hanno espresso considerazioni razziste e d'estrema destra.
- Articolo
2005
Agosto
Neonazisti in Ticino
Il comandante della polizia ridimensiona il fenomeno "Naziskin" in Ticino
- Articolo Cdt
- SS sul lago maggiore
- Marcia antifascista

2005
Febbraio
Lugano: roghi antisemiti
Un incendio, probabilmente provocato da una molotow ha parzialmente distrutto, durante la notte, la sinagoga di Lugano. Fuoco anche al negozio ebraico "buon mercato"
- Archivio del materiale
- Testimonianza di un passante
- Dichiarazione della comunità ebraica
Fotografie degli stabili distrutti

2004
Novembre
Per il 16% dei Ticinesi gli Islamici sono una minaccia
L'indagine, effettuata in tutta la Svizzera, comprendeva varie domande su fatti di attualità poste a 1100 persone: dalla proposta del consigliere federale Christoph Blocher di introdurre corsi di integrazione obbligatori per gli imam che aspirano ad un permesso, ai giudizi verso chi giustifica la lapidazione fino alla scelta della Migros di avere venditrici col velo.
- Articolo
2004
Novembre
Niente assicurazione per i cittadini balcanici
La Mobiliare ha deciso di non stipulare più contratti di assicurazione per veicoli a motore con persone residenti in Svizzera originarie dell'Est europeo e dei Balcani. Causerebbero una percentuale di incidenti troppo alta. Razzismo?
- Articolo
2004
Giugno
Calci in pancia dalla polizia solo perché africano
Il 13 giugno Bachir, 22enne della Sierra Leone viene selvaggiamente picchiato da quattro agenti della polizia comunale di Lugano mentre tenta di ritornare al centro in cui vive. Per le ferite riportate dovrà essere operato. Sporgerà poi denuncia contro i poliziotti.
- Articolo Area
2004
Maggio
Nomadi ad Agno ed interrogazioni razziste
Dopo l'occupazione da parte dei rom del terreno adiacente al World Trade Center ad Agno partono alcune interrogazioni razziste in cui si propongono azioni forti e dissuasive. Eppure una statistica dimostra che durante la permanenza in Ticino i furti sono addirittura diminuiti.
- Articolo e cronistoria
- Statistica sui furti
- Nomadi fra pregiudizi ed emarginazione
2004
Maggio
Fermo razzista alla stazione FFS di Lugano
L'insegnante angolano Antonio Muanda Medina viene vuiolentemente fermato, perquisito, denigrato, insultato e portato in centrale dalla stazione FFS di Lugano
- Articoli da "Il Caffé"
2004
Aprile
Pericolosa sentenza
Quarantacinquenne di locarno condannata per aver fornito ospitalità ad equadoriani senza permesso di soggiorno
- Articolo
- Rassegna stampa
Fotografie del processo
Interviste
2004
Aprile
Spari contro campo nomadi
Miracolosamente illesa una bambina
- Articolo
2004
Marzo
Interrogazione sull'infibulazione
Sull'infibulazione, interrogazione di Marra e Sanvidio al comune di Lugano
- L'interrogazione
2003
dicembre
Scritte razziste sul muro del cimitero ebraico
Ignoti imbrattano con scritte di odio e razzismo le mura e l’entrata del cimitero islamico di Lugano
- Articolo
2003
Agosto
Violento fermo della polizia a giovane nero
Un giovane nero, durante un fermo da parte della polizia cantonale, è stato colpita due volte ai testicoli senza che opponesse particolare resistenza, è stato fatto spogliare completamente, ed è stata apostrofata con frasi del tipo: "Come mai sei ancora qui a rompere i ... visto che hai il permesso scaduto".
- L'interrogazione
2003
Agosto
Razzismo fra le reclute
Da un sondaggio fra le reclute svizzere emerge che il 44% degli interrogati approverebbe perfino l'iniziativa xenofoba lanciata oltre 30 anni fa da James Schwarzenbach, che mirava ad una Svizzera senza stranieri. Un altro 24% sostiene di essere forse disposto ad accettarla.
- Articolo
2003
Luglio
Sondaggio razzista sul web
Da un sondaggio su di un portale ticinese traspare un forte odio razziale.
- Articolo
2003
Luglio
Svastiche a Mendrisio
In pieno giorno ignoti coprono di svastiche un ritrovo pubblico di Mendrisio [info].
Fotografie
2003
giugno
Proposte razziste del sindaco di Lugano
Giorgio Giudici (sindaco di Lugano) propone di istituire un coprifuoco per i richiedenti l'asilo. Secondo la provocazione (come la chiama lui), dovrebbero far rientro presso le proprie dimore entro le 22'00.
- Articolo
- Reazioni 1
- Reazioni 2
2003
maggio
Intolleranza contro il centro asilanti
La popolazione di Olivone mostra, nuovamente, intolleranza e razzismo rispetto al centro per asilanti che ha sede nel suo comune.
- Articolo
2003
Marzo
Razzismo fra i tifosi
La tifoseria del FC Lugano "Commando Ultrà Lugano 88" è indicata da una ricerca WEB fra le più razziste d'Europa (secondo i ricercatori il numero 88 non è l'anno di fondazione del gruppo di tifosi, bensì rimanda alla lettera H, ottava lettera dell'alfabeto, che ripetuta due volte, rimanda al saluto nazista "Heil Hitler").
- Articolo
2002
Ottobre
Con il CSA il molino sgomberati 56 equadoriani
Il Consiglio di Stato decide lo sgombero del CSA il Molino in cui sono ospitati 56 ecuadoriani e ne predispone il rimpatrio. Si annunciano sanzioni per coloro che presteranno aiuto e sostegno alla comunità ecuadoriana.
Il Movimento dei Senza voce rivendica un centro di prima accoglienza contrapposto alla proposta delle autorità di un centro securizzato per i recalcitanti.
 
2002
Agosto
Si mette in dubbio la correttezza del processo di Norimberga
Sul periodico "Il paese", area UDC, si mette in dubbio la correttezza del processo di Norimberga, quindi la verità dei fatti provati, rilevando che «il 60% del personale al servizio dell'accusa era composto da ebrei», sottolineando i maltrattamenti subìti dai gerarchi nazisti e rimarcando che all'epoca nessun codice puniva il genocidio e i crimini contro l'umanità, da cui deriverebbe l'assurdità delle condanne.
- Articolo Area
2002
febbraio
Violenze Securitas
Nel febbraio 2002 un giovane svizzero di origine brasiliane ha denunciato violenze ingiustificate ed insulti razzisti da parte della polizia cantonale e di alcuni agenti Securitas.
- Articolo Area
- Articolo Area
2001
Dicembre
Sul razzismo dei ticinesi
Nel dicembre 2001 Pier Rusconi (Lega dei Ticinesi) a proposito dell'assunzione di un delegato all'integrazione e alla lotta al razzismo, afferma tramite un'interpellanza "il termine -lotta al razzismo- suona quale implicita ammissione del razzismo dei ticinesi" e chiede se non sia il caso di rivedere tale impostazione.
- L'interpellanza
2001
Luglio
Stampa forviante?
Nel luglio 2001 a seguito del susseguirsi di violenze serali in alcuni ritrovi pubblici locarnesi, Rodolfo Pantani esprime in una macchiavellica interrogazione le sue preoccupazioni sul fatto che la stampa indichi come svizzeri, quali colpevoli, degli italiani naturalizzati.
- L'interpellanza
2001
 
Proiettili contro campo Nomadi
A Chiasso una roulotte è stata colpita da un proiettile. Già nel '97 dei sassi erano stati lanciati contro i nomadi accampati a Galbisio, pochi giorni prima a Novazzano un colpo d'arma da fuoco era stato esploso contro un accampamento. E ancora: nel '95 sfiorata la tragedia quando un colpo di pistola centra una roulotte; e nel '91 fucilate contro gli zingari nel Locarnese e nel '90 a Biasca.
- Articolo Area
- Articolo il Manifesto
2001
Marzo
Ucciso dalla polizia per furto d'auto
Predrag Milenovic di origine Balcanica viene ucciso a Lugano da un colpo di pistola della polizia; aveva rubato un'automobile.
Fotografie
2000
Settembre
Limitare al 18% la presenza di stranieri
Settembre 2000, in votazione un'iniziativa atta a limitare al 18% la presenza di stranieri in Svizzera. L'iniziativa è stata respinta, ma è comunque piaciuta al 41% dei votanti ticinesi.
- Risultati
- Informazioni
1999
Ottobre
Assurda crociata contro gli escursionisti transfrontalieri
Silvano Bergonzoli (Lega dei Ticinesi) con una cinquantina di confirmatari si lanciano in una crociata al limite del ridicolo contro "i pendolari della raccolta di funghi", che "arrivano in comitive rumorose, variopinte e purtroppo spesso poco sensibili ai doveri ecologici più semplici e comuni. Dopo avere "rastrellato" i boschi, aprono i capaci zaini e iniziano vere e proprie abbuffate e bevute, lasciando sul posto resti spesso non biodegradabili, quali sacchetti di plastica, bottiglie e scatolame, tutto rigorosamente made in Italy" che riprende in parte un'analoga mozione del 6 marzo 1995 presentata da Joy Paloschi dal titolo: "Per proteggere le nostre valli e i nostri boschi dai saccheggiatori forestieri di funghi, mirtilli, asparagi selvatici e, quant'altro ci offre la natura".
- Rapporto sull'iniziativa parlamentare
1981
 
Respinta iniziativa solidale con gli stranieri
È stata respinta l'iniziativa popolare "essere solidali per una nuova politica degli stranieri" accolta solo dal 18% dei ticinesi.
- Risultati
anni '70
 
Bambini zingari rapiti alle loro famiglie
Fino agli anni '70, 619 bambini Zingari (in Ticino circa 70) sono stati sistematicamente sottratti alle loro famiglie e istituzionalizzati o dati in adozione.
- Dossier del MCRX
- Eugentica in Svizzera (mp3)

Altro materiale sparso:

- Movimento contro il razzismo e la xenofobia
- Movimento dei Senza Voce- Sezione dei permessi e dell'immigrazione
- Guida multietnica ticino e comasco
- Csa il molino: presa di posizione "sull'immigrazione e il razzismo nostrano" (agosto '03)
 
     
 
> razzismo in ticino
razzismo in ticino
 
  > Commenta questo articolo  
> Aggiungi una traduzione a questo articolo
> Scarica l'articolo in formato .PDF
> Invia questo articolo per email
  perché razzismo? 2005-12-01 17:41  
Il razzismo, alla fine del XIX e all'inizio del XX secolo, era considerato come teoria scientifica, e per ciò vi furono alcune persone che attuarono una graduatoria qualitativa fra i diversi popoli: c'erano perciò popoli inferiori che andavano conquistati o aiutati. il razzismo fu insieme ai nazionalismi causa dell'imperialismo europeo i cui effetti in Africa sono ancora visibili.
questa presunta teoria scientifica è stata poi smentita dalla genetica: le differenze concernono principalmente il fenotipo. Ergo il termine razza è improprio ed è causa di vere e proprie sciagure.
seba