dna | Tutti schedati?
  15-04-2003 08:33
Autore : ((i))
: http://
 
 
  Una nuova legge federale introduce la schedatura genetica di massa. D'ora in poi, la Polizia potrà registrare in una banca dati il profilo dna di ogni persona sospettata di aver compiuto un reato di qualsiasi gravità. Basterà una semplice analisi di laboratorio: una lacrima, un capello, una goccia di sudore sono sufficienti per stabilire un profilo dna.

:: Indice del materiale sull'argomento
:: News e rassegna stampa
:: Informazioni dal punto di vista legale
:: Informazioni dal punto di vista scientifico
 
     
  E' la fine della presunzione di innocenza e del diritto alla privacy, tanto che il Dipartimento Federale di Polizia e Giustizia si è meritato il *prestigioso* Big Brother Award. Quattordici anni dopo lo scandalo delle schedature, lo Stato porta un altro attacco alle libertà personali. Stavolta, però, è tutto legale.

schemi, grafici, articoli, testi di legge e informazioni sulla schedatura dei profili DNA
 
     
 
> SCHEDATURE DNA: dosser
SCHEDATURE DNA: dosser
 
  > Commenta questo articolo  
> Aggiungi una traduzione a questo articolo
> Scarica l'articolo in formato .PDF
> Invia questo articolo per email
  Bravi! 2003-04-15 22:15  
Davvero molto interessante!
Complimenti!
Giada
  domande sul d.n.a. utilizato come prova 2004-01-13 23:29  
Sul D.N.A. usato come prova nei "processi" che la borghesia imperialista utilizza tempo fà ci furono molti pareri critici sulla sua validità!. Ho letto una notizia su un gioritaliano; che rispetto" alla caserma dell'esercito italiano" colpita dalla resistenza irachena, sono state ricercate prove sul d.n.a. etnico degli autori. Il d.n.a. etnico? Vorrei saperne di più.
luciano
  È una vergogna! 2004-03-22 20:03  
Stato di polizia..guerre preventive..globalizzazione (molto comode per le multinazionali)...repressione...
continua e inevitabile(dannazz..)amerikanizzazione... Bush...Blair...Berluskoni...e soci(fottuti ipokriti..)..
pubblicità infinita (anche al cesso!)...informazioni meteo a catinelle (ma come si fa a uscire di casa senza aver visto prima la meteo??)...e l'imposta di quì .. e la tassa di là...quì è proibito...là è verboten.....................
AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHHHHH!!!!!!
BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!
DaNilA
  Avete qualcosa da nascondere? 2004-04-04 14:51  
Ma come mai tutta questa paura di una banca dati sul D.N.A.? Avete paura che gli sbirri vi possano ritrovare? Ciò non vuol dire che sono daccordo con il fatto di dover essere catalogati! Ma se siete puliti fregetevene!
Giulia
  p.s. di giulia 2004-04-04 14:56  
sono daccordo con Danila contro Bush, Blair(comunque si scrivano i loro nomi rimangono degli imbecilli!) e Berluskoni(quel tappo)! la libertà è di tutti, salviamola da tre imperialisti deficenti e americanizzati!
giulia
  Giulia, che ingenua... 2004-09-07 03:14  
Io non ho niente da nascondere, ma da difendere!!! La conosci la legge sulla protezione dei dati? E poi chissà quali e quanti inganni fanno i Paladini della Giustizia...perchè devo affidare i miei dati a gente senza scrupoli e incompetente?

Credo ancora nella Giustizia, è la legge che ci frega (o meglio i suoi rappresentanti). Si trovano più pezzi di merda, disonesti e corrotti nei posti di polizia che nelle carceri.

swissmade_5
swissmade_5
  x swissmade_5 2004-09-10 16:17  
scusa caro swissmade_5 ma non sono d'accordo con te. I pezzi di merda ci sono in ogni settore della società, in ogni associazione e professione. Sono sicuro che anche tra di voi ci sono.
Mai di tutta un erba un fascio....... meglio essere realisti e oggettivi.

ciao

anonimo
  E allora? 2004-09-16 01:48  
Beh? io non ho mai capito cosa c'è di male nel schedare la gente, a meno che uno non abbia qualcosa da nascondere.... o c'è qualcosa che mi sfugge?
Tschinkali
  per tschinkali 2004-09-23 16:39  
però caro tschinkali sicuro sarai stato fra i primi a ruggire perchè nei paesi comunisti si skedava la gente.
solo se lo fanno gli occidentali è ben fatto?

certo che la maggior parte di chi era schedato non aveva nulla da nascondere!!!

io ho avuto le mie schede da vedere e c'era solo il nome, l'indirizzo, la paternità, il nro di telefono.

chissà quanti come me. e quelli che si sono dati tanto da fare per avere quelle importantissime informazioni li abbiamo anche pagati. e sicuramente non poco.
frida
   2004-10-13 15:03  
in effetti anche io non ho nulla da nascondere...

Ma il problema non riguarda una fedina penale sporca. Sono terribilmante infastidita dal quotidiano tentativo di infrazione del mio diritto alla privacy.
Ma pensiamo bene, siamo controllati in ogni nostra azione: le carte di accumulazione punti dei supermercati permettono di delineare il nostro profilo cliente (c'è qualcuno che controlla cosa compriamo per vedere cosa mangiamo e come viviamo); la telecamera all'entrata della scuola scruta la mia presenza in sede; la tessera della biblioteca segnala i miei gusti in fatto di libri... e molto altro ancora...

Ed ora anche il DNA. Avanti di questo passo, a pensarci bene, anche volendo non potrò proprio più nascondere nulla di me...

Io non ci sto.


Eli
  Ho 10 minuti per scrivere... 2004-11-01 13:17  
1°: le schedature in paesi comunisti si facevano a titolo preventivo in nome della lotta alle insidie al comunismo stesso. Le schedature erano spesso scritte a mano o su computer su cui erano installati programmi ridicoli quindi facilmente manomissibili. (Tra l'altro...qualcuno pensa per caso che in USA non schedassero in massa? Complimenti...l'FBI, la CIA, la NSA tanto per dire le 3 piu conosciute, ma ce ne sarebbero altre 40, sono organizzazioni umanitarie allora...)
2°: per Danila....guarda che se non sei d'accordo con la globalizzazione, il capitalismo e tutto cio che gli va dietro...sei libera di prendere e andartene in Kazakhstan...magari li vivresti come desideri..o magari no perche non ti lascerebbero andare via dalla tua odiata Svizzera....che in fondo ami perche hai un natel, vai in palestra spendi lo stipendio come ti pare...in una parola CONSUMI. Per quanto riguarda la pubblicita'..io al cesso non ne vedo...tu per caso hai una tv anche li?
3°: come ha detto qualcuna...che c'e' di male se ci prendono il DNA? Avete paura che non ci siano piu processi interminabili a delinquenti e si risolva tutto in pochi minuti? Io sinceramente ne sarei felice...Tra l'altro..a quello che ha detto che non esistera' piu' la presunta innocenza...BUAHAHAAHAHHAHAHAA!! Ti lamenti? Sono questi i mali del mondo e degli stati; impegnare risorse inutilmente e all'infinito in procedure interminabili...(anche per questo paghi le tasse sai? ammesso che tu le paghi)
4°: qualcuno parla di diritto alla privacy violato nella schedatura tramite DNA..Qualcuno mi spiega cosa cambia rispetto a quando si richiede un docmuento di identita' che tra l'altro tutti dovremmo avere....? Guardate che anche li si e' schedati...molto piu' che col DNA..e i documenti di identita' esistono da secoli. Ora...io non sono un ingegnere genetico quindi non conosco i rischi reali; se proprio devo trovarne uno direi che e' eticamente scorretto che si usi il DNA di una persona a sua insaputa per scopi diversi dall'identificazione. Questo secondo me e' il vero rischio...pare che la clonazione umana sia possibile...o perlomeno a presto raggiungibile.
5°:Eli ha ragione a dire che ogni cosa che facciamo e' registrata...ma Eli..vedila cosi: Le tue preferenze sono registrate anonimamente (pena violazione della privacy) e probabilmente servono soprattutto a rendere un servizio migliore al cliente (oltre che a migliorare l'attivita' della controparte).
Anche il natel trasmette a intervalli di x secondi un "ping" che segnala alla centrale la posizione del natel (OVUNQUE SIA NEL MONDO). Ora...a qualcuno che non lo sapeva gli si saranno rizzati i capelli al pensiero che puo' (potrebbe) essere rintracciato ovunque tramite un segnale emesso dal natel...ma se ci pensate...e' ovvio che sia cosi..il natel deve in qualche modo comunicare la sua posizione all'antenna piu vicina perche voi al momento del bisogno possiate usarlo normalmente. Di esempi del genere ce ne sono a centinaia...un altro? Il navigatore satellitare..(io non ce l'ho) pero e' bello no? Tranquilli che anche lui trasmette il segnale sulla posizione..e con una precisione infinita rispetto a quella del natel. Allora...se lo compri ti assumi i pro e i contro...e non ci si lamenta a posteriori. Anche io personalmente sono infastidito dalle cose che ha riportato Eli quindi..non ho la tessera ne della coop ne della migros, uso la carta di credito solo in caso di necessita', ecc...senza essere paranoico...
6°:Conclusione....non gridate al complotto ogni volta che vi viene proposta una novita. Io personalmente non ho mai avuto problemi con nessuno e ritengo che sia solo perche' non ho nulla da nascondere e sono in regola con qualsiasi cosa...Ovunque ci sono regole da rispettare...rispettiamo le regole e avremo anche i diritti...semplice no? In fondo se ci pensate nessuna regola contraddice le nostre liberta' se rispettano quelle altrui.
Ah...ultima cosa...a me non importa ne di Bush ne di Blair ne di Berlusconi...importa solo di me stesso e di rispettare gli altri
Ora insultatemi pure :D
Andrea
   2004-11-01 13:18  
  Purtroppo... 2004-11-03 21:07  
Purtroppo... i cattivi sono sia a destra che a sinistra.
Purtroppo... gli assassini sono sia a destra che a sinistra.
Purtroppo... molte persone, sia di destra che di sinistra,sono finite in carcere senza aver commesso crimine alcuno.
Ora se non temete per la vostra persona, se avete il coraggio di mostrarvi nonostante le vostre idee (per es. senza bisogno di farlo a volto coperto, se siete tra quelli che non hanno bisogno di sfasciare la prima macchina che gli capita sotto mano per protestare contro il G8, se siete tra quelli che non ammazzano un essere umano sotto casa solo xke' sta dalla parte sbagliata allora perche' vi spaventa tanto la schedatura del vostro DNA?!
Ve lo dico io.... COSCIENZA SPORCA!!!

Pat
  per Pat 2004-11-10 10:39  
.....purtroppo Pat, avevi cominciato bene......e hai finito da ..............
frida
  doccia nudo davanti ai vicini? 2005-02-15 14:27  
Una domanda banale, ma quando vi fate la doccia vi mostrate nudi ai vostri vicini? La stessa cosa vale per il dna e la privacy in generale, se voglio farlo posso mostrarmi nudo a tutto il mondo mentre mi faccio la doccia, cosi' come posso decidere consapevolmente di usare un cellulare e farmi rintracciare in qualunque momento, ma voglio poter decidere autonomamente quando farlo, e soprattutto se farlo. Se voglio dare il mio dna posso farlo (per esempio potrebbe essere conveniente per me farlo nel caso in cui sia coinvolto in un processo e voglia tentare di dimostrarmi innocente), ma nessuno mi puo' obbligare a farlo contro la mia volonta'.

Non ricordo piu' chi scrisse che in futuro saremo obbligati ad usare pareti di vetro per le nostre case, tanto non abbiamo nulla da nascondere e lo possiamo dimostrare meglio se tutti vedono secondo per secondo cosa facciamo nelle nostre case.

Io non ci sto, la privacy e' un diritto a cui non rinuncio per nulla al mondo, neanche per un mondo apparentemente piu' controllabile
uno
  ok 2005-03-02 21:54  
ottimo, piu comodo, rapido nell'individuare i reati commessi,.. grande pola
  x andrea 2005-03-02 22:02  
caro Andrea condivido pienamente tutto cio che hai detto, e riguardo al ping, non è precisissimo il segnale, pero l'idea è proprio quella... hai x caso fatto carriera militare... sicuramente il militare..
comunque sei grande.
vale
vale
  Citazione 2005-03-12 23:26  
Una volta un certo Beniamino Franklin disse "Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non merita nè la libertà nè la sicurezza"
Ora, la privacy è un diritto a dir poco fondamentale, e a me da fastidio che un qualsiasi burocrate possa avere tutti i miei dati in un qualsiasi momento, quando gli salta in mente, esattamente come mi darebbe fastidio un guardone che mi segue e mi spia, anche se non ne vengo danneggiato fisicamente. Anzi, mi sento infastidito il doppio soprattutto perchè so di non aver fatto niente di male! Quando cadde il muro a Berlino la gente scoprì che negli uffici del KGB c'erano migliaia di dossier, un dossier su ognuno di loro, ed erano lievemente incazzati, infatti buttarono gli archivi giù dalle finestre. Oggi invece sanno dove vai, ti riprendono con le telecamere, ti rintracciano col natel, gli USA hanno un congegno che permette di ascoltare qualsiasi conversazione chiamato echelon, e chissà che non ci sia una roba simile europea...
e voi dite sciallo paletta, tanto cosa cambia?
solo che non capisco come mai i governi sono così interessati a controllarci, a sapere sempre dove siamo e che facciamo... come mai sono così inquieti? avranno qualcosa da nascondere...
Shinden
  Bravi, continuate così..... 2005-04-29 09:15  
Bravi, continuate così ..... voi piccole pecorelle che pensate di essere libere, la percezione di tranquillità e di essere PULITI dentro da non avere niente da nascondere è solo pura illusione. Sebbene sia solo un romanzo, fareste bene a leggervi 1984 di Orwell, potreste capire dove finirete. Anche Hitler aveva bei progetti di ordine e pulizia e di regole, bei progetti a modo suo però. Se siete così stupidi da fidarvi di chi vi controlla, non meritate neanche la libertà....la storia non vi ha insegnato nulla? E' mai possibile che il tempo generi ignoranza? Avete bisogno sempre di qualcuno che vi dica cosa dovete fare per essere liberi e tranquilli??? La libertà è una percezione e bisogna difenderla a denti stretti, specialmente in questo periodo di transizione, perchè molto probabilmente ciò che ci aspetterà nel breve futuro sarà tutto forchè roseo.
Il benessere vi ha intorpiditi...svegliatevi dormienti.

"La tua libertà finisce dove comincia la mia"
DANZ
  ma che privacy e privacy 2005-05-14 12:31  
scommetto che se vi chiedessi cosa sono gli istoni, la denaturazione e le modalità in cui avviene, la differenza fra una mappa fisica e una genetica, il crossing-over, l'uracile, il DNA ricombinante(sono solo alcuni concetti legati alla genetica), troverei poche persone capaci di essere esaurienti nelle risposte.
i geni, detto in parole povere, definiscono tramite processi (trascrizione e traduzione in amminoacidi) il nostro fenotipo, ossia come noi siamo.
terminato l'aspetto scientifico, comincia il discorso etico legato all'utilizzo di materiale genetico: secondo la mia modestissima opinione basta che non sia utilizzato per scopi illegali e all'insaputa della persona coinvolta.
quindi visto che ancora oggi sono in corso numerosi studî ed esperimenti sul DNA, non ne farei un discorso di privacy poiché conosciamo ancora molto poco (io fra tutti)
seba
  Non è solo x cosa desrive il DNA 2005-08-06 15:28  
Non è solo x cosa descrive il DNA (che sarebbe in parole povere il nosrto fenotipo, e come siamo fatti). Il problema è che il DNA è diverso in tutti gli individui, e è assai facile da "beccare" in una persona. Saliva, capelli, sangue, lacrime, ecc....
A mio modo di vedere se uno fa il "bravo" e rispetta la legge, non si deve avere paura di essere schedati DNAmicamente. Questo è comunque un ottimo sistema per sostituire le impronte digitali, che sono facilmente copribili con dei guanti. Invece x fare attenzione a non lasciare DNA bisogna sudare (pero anche il sudore contiene DNA!!!).
Fare i bravi e restare sereni :D
Ticinese che pensa
  Ma la libertà così paventata dall'occidente... 2006-04-11 17:11  
...dov'é se ci schedano?

nei prossimi anni saremo chiamati a scegliere se é meglio essere liberi o se é meglio avere la sicurezza...

Io ho scelto di essere libero
Auro
  Sono d'accordo 2006-06-23 15:32  
Altrimenti non dovremmo avere neanche i documenti di identità. Non dovremmo avere la targa sulla macchina. Se non avete nulla da temere perchè vi preoccupate? Il DNA può riconoscere un corpo che era dato per disperso. Può incastrare il maniaco che ha violentato una bambina. Può riconoscere chi ha commesso un omicidio e afferma che non si trovava neanche lì...
...ah già, in effetti non serve a nulla, tanto voi immagino che siate d'accordo con l'amnistia. A che serve mandarli in galera?
Borghezio
  ma deh 2008-09-28 17:44  
A mio parere ogni persona dovrebbe godere di tutta una serie di diritti inalienabili, diritti che non possono essere tolti, modificati, cancellati da un regime, da una nuova legge, eccetera. Diritti che non possono essere neanche sfiorati.
Quali sono questi diritti? Sono il diritto alla libertà di parola, quello alla libertà di credo, quello di non essere torturati per delle informazioni, eccetera. In questi diritti fondamentali c'è sicuramente anche il diritto alla privacy. Quando uno di questi diritti viene attaccato da una persona, da una forza politica, da un organo di potere in generale, assistiamo ad un grave abuso del potere detenuto da quella forza istituzionale.
Per quanto riguarda il diritto alla privacy, stiamo assistendo a dei sistematici e giornalieri abusi promossi da forze che hanno solo da guadagnarci a farlo. Perchè è più semplice creare un'aura di sicurezza in questo modo piuttosto che risolvere il problema laddove viene creato. Ma dove viene creato? Viene creato in tutte quelle situazioni dove c'è un abuso su una persona o un gruppo di esse. Sì, nella società dove viviamo di questi abusi ce ne sono in ogni momento, ed è normale che la reazione di una persona a queste ingiustizie sia una reazione attraverso la quale non si crea certo un clima di sicurezza. Ma il problema non sta nella reazione (spesso giustificabile) di una persona, ma nell'azione che ha fatto sì che ci fosse stata quella reazione. E quindi in tutte quelle ingiustizie che il nostro sistema produce.
Ora, è chiaro che, come detto sopra, per un'autorità è più semplice creare un finto limbo di sicurezza, per esempio installando dei sistemi di videosorveglianza (ammettendo che la videosorveglianza servisse a prevenire disordini, fatto tutto da dimostrare), ma in questo modo si colpirebbero le vittime e non gli artefici degli abusi, e quindi di ciò che provoca l'insicurezza. Se poi le persone che creano e diffondono queste ingiustizie sono in parte le stesse che governano lo stato dove viviamo, si capisce che hanno tutto l'interesse a non colpire le cause di questa insicurezza ma a reprimere gli effetti.
È lo stesso meccanismo del furto. Certo si può pensare, ed è vero che in piccola parte è così, che i furti vengano commessi da persone avide, persone che vogliono sempre di più (tra l'altro questo tipo di persona è il soggetto sul quale si basa il sistema economico neoclassico, e cioè il capitalista), ma nella stragrande maggioranza i furti vengono commessi da persone che non hanno di chè mangiare, che non riescono a pagare le bollette, persone che non ci stanno dentro in quei miseri mille euro al mese che rasentano lo sfruttamento. Persone che sono vittime di questo sistema economico! Quelli che rubano per accumulazione sono dei malati, e perciò da guarire (non di certo sbattendoli in cella).
In conclusione, finchè non riusciremo ad eliminare le fonti delle ingiustizie e finchè non riusciremo a creare una società dove ogni persona viva dignitosamente la propria vita saremo sempre confrontati con problemi come questi. Il fatto che le ingiustizie e gli abusi sono intrinsechi nel DNA del nostro sistema economico che su di quelli si basa dovrebbe portare a delle riflessioni.
saluti
Mr Eko
mr Eko
  e dimenticavo: 2008-09-28 23:36  
borghezio è un fottuto fascista. P.F non firmarti più così.
eko
  a fuoco il sistema ! 2010-01-02 16:54  
AREALIBERA: Arte e Comunicazione sociale, culturale, politica.
__________

Totale solidarietà al vero conflitto sociale !

Avremo tempi durissimi, ma veri e diretti. Lo scontro si allargherà non solo contro l'intero sistema istituzionale CRIMINALE, ma anche un durissimo CHIARIMENTO tra la popolazione. Paradossalmente chi si "espone" dichiarandosi di qualsiasi ideologia politica o pseudo-religiosa, per quanto possano agire e pensare in modi e termini altamente discutibili, è necessario dar atto che almeno tentano di impegnarsi in qualcosa.

___________

Ma la cosa molto, molto più grave è il livello mentale, culturale, morale, etico di milioni e milioni di persone (la maggioranza) che sono talmente VUOTE, superficiali, meschine, infami, vigliacche e sceme che NON SI RENDONO ASSOLUTAMENTE CONTO di cosa stanno facendo. A quale sistema stanno collaborando? Sono il popolo degli omologati, inseriti, conformisti, consumisti e consumiste. Tele-dipendenti. Sono alla moda, "spensierati" e sempre indaffarati.

___________

Ora è Natale, poi Capodanno, ed hanno i regali, i cenoni per la testa. Forse pure le ferie (tutti ben incolonnati) in montagna a sciare sulla neve. Le vetrine luccicano: benvenuti nel Luna Park di fine anno 2009. Noi stiamo bene, abbiamo una vita brillante e dinamica! Ma che cazzo vogliono questi Anarchici rompi-palle? Che vadano a lavorare! Questo è il loro "sublime" modo di pensare. Queste sono le brave - oneste persone che "lavorano", che pagano le tasse, che forse votano a seconda di quanto vengono convinte ed illuse dai politici di turno. Hanno proprietà, hanno famiglia ed impegni di ogni tipo. Hanno sempre paura di perdere qualcosa ed hanno sempre l'avidità di avere qualcosa in più.

____________

Attaccare Berlusconi, dimenticando che ci sono milioni e milioni di "soggetti" che lo votano od altri elementi politici di destra/sinistra (uno più infame dell'altro) è un gravissimo errore.

LA COSCIENZA di queste persone è totalmente "oscurata", ma hanno un'enorme peso decisionale sull'intero sistema sociale. Non a caso questa massa di INCONSAPEVOLI ed IRRESPONSABILI sono esattamente lo specchio dei tempi, dei politici, della repressione, della paranoia collettiva, delle pubblicità, dello stile di vita ASSURDO ed INNATURALE che ci propinano ogni giorno.

____________

Vogliamo far capire a queste benemerite persone imborghesite che si devono dare sul serio un REGOLATA? Ma dov'è il loro buon senso in quello che fanno? Vogliamo far capire che la prima vera AZIONE di cambiamento collettivo è fondato su una loro vera AUTOCRITICA?

Cari Signori, care Signore, al mattino quando vi guardate allo specchio ....... dite dieci volte: MA QUANTO SON STRONZO! MA QUANTO SON STRONZA !

___________

Cari Signori e Signore, aprite le le vostre porte, aprite le vostre teste di cazzo! O saranno sfondate!

__________

AZIONE DI SOLIDARIETA' ALL'INTERO MOVIMENTO ANARCHICO MONDIALE.

AZIONE DURISSIMA E PERMANENTE AD OLTRANZA. LA LOTTA CONTINUA!

FUOCO AL SISTEMA.

 http://www.arealibera.com
___________

AREALIBERA: Arte e Comunicazione sociale, culturale, politica.
__________

LE SITUAZIONI POSSONO E CAMBIERANNO DRASTICAMENTE !
______

La vera crisi del capitalismo - consumismo deve ancora iniziare. Vedremo a brevissimo chi se ne fregerà ancora delle istanze e dei messaggi anarchici, quando milioni e milioni di persone si troveranno pure espropriata la propria abitazione (presa con mutui bancari) e sbattuti sulle strade senza casa e senza cibo.
SARA' GUERRE CIVILE !
Necessaria purtroppo. Una durissima lezione a tutti, per un cambiamento epocale. Orde di disoccupati furibondi in tutta Europa metteranno a ferro e fuoco tutte le sedi istituzionali. Regolamenti dei conti sommari. Chi avrà opulenza economica sarà "individuato" come un nemico da eliminare. Altro che rivolta anarchica, sarà il caos totale!
BANCAROTTA DELLE B.C.E.
1° - La BCE (Banca Centrale Europea) privata e non pubblica, emette moneta senza NESSUNA COPERTURA (oro-argento-altro). In pratica stampa denaro dal nulla. E' bancarotta. Lo stesso vale per la Federal Reserve negli Stati Uniti – u.s.a.
2° - Non a caso la Svizzera, immune nella II Guerra Mondiale (tiene tonnellate di oro e altri beni nelle cassaforti, di cui lingotti con stampata la svastica nazista) attualmente non è nell'Euro e nemmeno nella Comunità Europea. Come mai?
Il Franco Svizzero è coperto da fondi auriferi anche di dubbia provenienza (dittatori, trafficanti, altro) ma è coperto. L'euro e il dollaro u.s.a. non è coperto da nulla!
SIGNORAGGIO MONETARIO:
3° - Gli stati membri hanno perso la sovranità monetaria e devono pagare il costo del denaro alla B.C.E. (debito pubblico) attraverso una tassa che pagano tutti i cittadini europei: il signoraggio. Informarsi bene di cosa si tratta.
RISERVA FRAZIONARIA:
4° - Le banche locali emettono prestiti a privati od aziende (mutui, altro) decine di volte in più del loro vero capitale disponibile.
Un esempio comprensibile a tutti:
E' come se una persona (MARIO-banca) in possesso di sole 1.000 euro INDEBITA 100 persone, fingendo di prestare ad ogni “cliente” 1.000 euro diverse.
Chiede logicamente delle garanzie assurde per la restituzione del suo denaro.
Tutti insieme però dovranno restituire alla persona (MARIO-banca) 100.000 euro!
Il tutto avviene tramite il "segreto bancario". Nessuno ovviamente può verificare che (MARIO-banca) aveva solo 1.000 euro da prestare a tutti.
In pratica è come se il proprietario della sua stessa unica auto la vende a più persone ed a loro insaputa.
Firma vari contratti di vendita, incassa i soldi delle caparre e scappa con il bottino.
Di chi è ora l'auto? Tutti hanno firmato, tutti hanno versato la caparra ...….. ma il vecchio proprietario dell'auto è sparito!
Questo fanno le banche: prestano denaro che non hanno! Chiaro ???

POCHE LE COSE CHE RENDONO LE PERSONE TUTTE SIMILI AL MONDO:
STESSA TERRA, STESSA ARIA, STESSA ACQUA, STESSO FUOCO, STESSO ETERE (5 elementi).
Ma abbiamo un altro elemento artificiale tutti in comune: IL DENARO!
CHI CONTROLLA POLITICAMENTE IL PIANETA, ORA, E' CHI HA LA SOVRANITA' MONETARIA!
SOLDI STAMPATI SENZA NESSUNA COPERTURA AURIFERA.
1- VOI, SCHIAVI MODERNI INDEBITATI CORRETE, CORRETE, PER PAGARE LE VOSTRE RATE BANCARIE.
2 - PAGATE INTERESSI USURAI.
3 - PAGATE BOLLETTE GONFIATE.
4 - PAGATE PRODOTTI TECNOLOGICI E CHIMICI, PLASTIFICATI SUPER-COSTOSI PER MANTENERE LA FILIERA DEI GROSSISTI E DELL’INQUINAMENTO.
5 - VIVETE IN CITTA' SIMILI AI LAGER. TELECAMERE E CONTROLLI DA PARANOIA COLLETTIVA.
6 - VIVETE IN CASE E APPARTAMENTI SIMILI ALLE GALERE.
7 - PAGATE SPESE MILITARI PER MISSIONI UMANITARIE NAZISTE.
8 - PAGATE ARMAMENTI MILITARI CHE I POTENTI VI SCAGLIERANNO ADDOSSO, SE ALZATE LA TESTA.
9 - PAGATE SERVIZI SOCIALI NON A BENEFICIO DEL CITTADINO, MA PER LO SFRUTTAMENTO DEL CITTADINO (denominate aziende e producono reddito).
10 - PAGATE ISTITUZIONI, TRIBUNALI, POLIZIE VARIE, CARCERI, NON AL SERVIZIO DELLE PERSONE, MA PER LA REPRESSIONE DELLE PERSONE.
11 - FATE LOTTE SOCIALI RIDICOLE NEL NOME DELLA VOSTRA IDEOLOGIA POLITICA (sinistra-destra-centro sono solo delle buffonate).
12 - FATE LOTTE SOCIALI RIDICOLE NEL NOME DEL VOSTRO PROPRIO DIO
(le religioni sono l’oppio per i popoli).
ARBEIT MACHT FREI:
5° - Il lavoro rende liberi. Era scritto all'entrata dei campi di sterminio nazisti.
E guarda caso, la Costituzione Italiana lo mette proprio al primo articolo: L' Italia è una Repubblica Democratica fondata sul lavoro. E' una colossale cazzata!
L' Italia in realtà è una colonia militare americana con oltre 100 basi militari u.s.a.
E chi ora non ha il lavoro cosa fa?
Hanno ben spiegato nel film Schindler's List (la Lista di Schindler) come l'imprenditore Sig. Schindler si era "inventato" dei posti di lavoro per gli ebrei rinchiusi nei lager, onde evitar loro la morte certa.
ASPETTATE TUTTI ANCORA IL SIG. SCHINDLER che vi tolga dai guai?
Oppure. Chi invoca un posto di lavoro (meglio se fisso) non cerca forse una nuova forma di nazismo, chiamato: il Nuovo Ordine Mondiale?
SPAZI SOCIALI AUTOGESTITI:
(molti giustamente occupati)
6° - Non a caso in questi periodi c'è un particolare accanimento contro questi spazi autogestiti. Con ordinanze di molti sindaci, dei questori, dei prefetti, da fazioni politiche e dai benpensanti.
Tutti chiedono a gran voce lo sgombero (ovviamente con la polizia in assetto anti-sommossa) per ripristinare la "legalità". Perchè?
Ma di quale legalità stanno parlando?
Ovviamente è loro legalità nazi-fascista filo borghese!
Di chi vuole a tutti i costi mantenere il controllo sulle aggregazioni sociali fuori dai loro modelli imposti di sfruttamento! Non vogliono assolutamente permettere nessun tentativo ad una nuova gestione realmente "alternativa" di questo mondo del lavoro fasullo ed artificiale fascista!
In realtà, nel “nome del vostro lavoro del cazzo” e del profitto ad oltranza, avete fatto negli ultimi 70 anni dal dopo-guerra, solo danni sociali e ambientali devastanti!
POPOLI ALLA FAME.
POPOLI IN GUERRA.
IMMIGRAZIONI FORZATE.
DEVASTAZIONI AMBIENTALI.
CIBI MANIPOLATI ED INSANI.
ALIENAZIONI MENTALI.
MICRO-CRIMINALITA’ INDOTTA.
PESTAGGI NELLE CARCERI.
GRAVI PATOLOGIE PSICHICHE.
DISAGIO GIOVANILE DIFFUSO.
Forse gli Spazi Sociali Autogestiti intendono affrontare più seriamente e più saggiamente una VERA ECONOMIA SOCIALE UMANA - ECO-SOSTENIBILE?
Forse i potenti (maestri dell’inganno e della delazione) non sanno come confrontarsi con questo movimento?
7° - Gli Spazi Sociali Autogestiti sono un prototipo ed un laboratorio collettivo di studio e di collaborazione al fine di sperimentare nuove e vere forme di convivenza ed interazione.
Tra le persone, con la materia (oggetti di uso vario) con l'ecosistema che a tutti noi ci circonda, con la creatività.
Con la cultura vera, con la conoscenza, con il confronto diretto tra persone libere e con la spiritualità vera.
Cose totalmente cancellate in questo attuale stile di vita globale nazi-fascista!
Vogliono uno vita inserita da omologati pecoroni? Privi di qualsiasi capacità critica? Privi di saper affrontare e saper vedere la gravità dell'attuale situazione sociale, politica, economica ed ambientale? Avete fatto ovviamente un colossale "lavaggio del cervello" a milioni di persone tramite delle propagande televisive demenziali, rendendole sceme!
Gli Spazi Sociali Autogestiti combattono per valori ed obiettivi estremamente necessari in questa epoca di totale decadenza. Un impero capitalistico, consumistico, materialistico che sta arrivando al collasso. Viviamo in un sistema con una irreversibile metastasi. Ora siamo nella fase terminale!
AZIONE ANARCHICA DI LOTTA:
8° - Appare evidente in questo contesto a coloro che sono ben consapevoli della gravità della situazione, che gli anarchici vengono costantemente BOICOTTATI – REPRESSI e BANDITI nelle loro primarie esigenze di libertà. Non solo nell’espressione e nella comunicazione, ma negli intenti e nelle istanze PRIMARIE DI VITA. E’ evidente che gli anarchici passino ad alzare il tiro. La lotta sociale si trasformerà in guerriglia urbana europea. E’ ovvio e logico!
Non a caso sono quotidiani gli attacchi a simboli del capitalismo/consumismo, intesi come dei nemici da distruggere.
I media cercano di tenere queste notizie il più possibile sotto silenzio.
Tutto va bene, Signori e Signore. Sognate!
Lavorate e sfruttate se potete. Indebitate o indebitatevi. Spendete. Apparite. Fate correre se potete. Consumate. Divertitevi ed intrattenete un popolo di coglioni!
MA SOPRATUTTO: NON PENSATE - NON FATE MAI PENSARE LE PERSONE.

FUOCO ALLE BANCHE
FUOCO AL SISTEMA
Ne Patrie - Ne Gerarchie- Ne leggi - Ne dio.
RIVOLUZIONE
www.arealibera.com
moreno | Web: http://www.arealibera.com